Shopify vs WordPress: quale usare per il tuo ecommerce?

Postato in data 5 Giugno 2023 da Riccardo Esposito

Shopify o WordPress? La scelta del CMS per aprire un e-commerce di successo è fondamentale perché puoi cambiare radicalmente il modo di fare commercio online. Noi di Serverplan abbiamo hosting per ecommerce dedicati alle piattaforme principali perché sappiamo che ci sono esigenze anche molto differenti.

Shopify vs WordPress: quale usare per il tuo ecommerce?

Cambia soprattutto tra WordPress, Prestashop e Magento: rappresentano esigenze diverse. Ma molti vogliono sapere qual è la piattaforma migliore per iniziare. E spesso l’attenzione si focalizza su un contest particolare: Shopify o WordPress? Quale scegliere? E perché? Facciamo il punto della situazione.

L’importanza del CMS per l’e-commerce

Perché prestiamo tanta attenzione al confronto tra Shopify e WordPress? Semplice, quando decidiamo di aprire un e-commerce dobbiamo prendere in considerazione le caratteristiche strutturali della piattaforma.

Caratteristiche che ci consentiranno di operare al meglio e con la massima efficienza in un determinato settore.

Ma bisogna anche valutare i costi di gestione e di realizzazione: aprire un e-commerce è un esercizio di ottimizzazione delle risorse e bisogna ridurre al minimo i costi inutili senza interferire sulla qualità del risultato finale. Ecco perché bisogna ragionare su questa decisione: meglio WordPress o Shopify? Scopriamolo insieme.

Da leggere: blog per e-commerce, conviene?

Shopify o WordPress, statistiche a confronto

Quali sono le piattaforme e-commerce più utilizzate in Italia? E, soprattutto, qual è il confronto tra Shopify e WordPress in termini di dati? Ecco un confronto chiaro grazie ai dati presi da w3techs.com: il CMS WordPress è utilizzato dal 43,2% dei siti web mondiali, una quota di mercato dei CMS pari al 63,2%.

Shopify o WordPress, statistiche a confronto

D’altro canto bisogna considerare anche il target di riferimento. WordPress è sicuramente molto utilizzato da tanti siti web ma ricordiamo anche che Shopify è molto comune tra i portali che hanno un volume di traffico utilizzato.

Shopify o WordPress, statistiche a confronto

Questo significa che, nonostante la sua natura di servizio a pagamento non personalizzabile può tranquillamente essere sfruttato su progetti importanti, con un buon livello di traffico. E non solo per e-commerce amatoriali.

Quali sono le caratteristiche di Shopify?

La caratteristica fondamentale di Shopify è la sua natura SaaS. In altre parole, si tratta di un servizio per realizzare e-commerce attraverso un modello Software As A Service. Questo significa che l’azienda ti mette a disposizione tutto quello che serve per raggiungere l’obiettivo in cambio di un canone mensile da pagare.

Questa natura comporta una serie di vantaggi. In primo luogo c’è una semplicità d’uso difficile da eguagliare e un’accessibilità unica. In sintesi, ti basta un account per accettare il contratto e accedere al tuo pannello di controllo che ti consente di realizzare un e-commerce da zero. Senza sapere nulla di codice e programmazione.

Non devi installare il CMS sul server e non hai bisogno di FTP o altre attenzioni tecniche. Puoi concentrarti solo ed esclusivamente sul business. Nel frattempo il servizio Shopify ti permette di lavorare senza particolari difficoltà. E, soprattutto, limitando (non eliminando) i pericoli di una gestione non professionale del CMS.

WordPress e WooCommerce, pro e contro

Se Shopify si presenta come il servizio adatto a chi vuole creare un e-commerce di buona qualità senza l’impegno di una gestione avanzata, WordPress è la giusta via di mezzo tra il servizio SaaS a pagamento e la monoliticità di Magento o Prestashop. Che sono ottimi CMS solo se vuoi realizzare e-commerce imponenti, veri e propri portali con strutture immense. In linea di massima, per progetti medi devi guardare altrove.

WordPress si adatta a tutte le esigenze piccole e medio/grandi grazie alla combinazione con WooCommerce. Rispetto a Shopify, non hai alcuna fee da pagare e sostanzialmente il CMS è gratuito. Certo, devi pagare la realizzazione materiale dell’e-commerce ma hai un vantaggio sostanziale su Shopify: la personalizzazione.

WooCommerce block template

Entrambe le piattaforme permettono di scegliere plugin e template, ma WordPress ti dà maggiore flessibilità: puoi personalizzare il codice per adattare completamente il tuo e-commerce alle tue esigenze. Non c’è funzione impossibile da realizzare con uno sviluppatore in gamba al tuo fianco. In sintesi, WordPress è fondamentale se vuoi creare un e-commerce su misura con funzionalità aggiuntive, ma che non sia impossibile da gestire.

Confronto diretto tra Shopify e WordPress

Vantaggi Shopify

  • Facilità d’uso.
  • All-in-one con hosting integrato.
  • Ampia gamma di funzionalità.
  • Supporto clienti 24/7.
  • Opzioni di scalabilità.

Svantaggi Shopify

  • Costi mensili fissi.
  • Personalizzazione limitata .
  • Dipendenza da app e temi premium.
  • Meno controllo diretto sull’hosting,

Vantaggi WordPress

  • Flessibilità e personalizzazione.
  • Vasta selezione di temi e plugin.
  • Ampia comunità di sviluppatori.
  • Controllo su hosting e dati.
  • Costi iniziali più bassi.

Svantaggi WordPress

  • Richiede conoscenza tecnica.
  • Devi gestire personalmente.
  • Responsabilità hosting e sicurezza.
  • Nessun supporto e assistenza.

In sintesi, meglio Shopify o WordPress?

Shopify è una soluzione semplice per aprire un e-commerce, è perfetta per chi non ha competenze tecniche ma vuole un buon CMS. WordPress offre una maggiore flessibilità e una personalizzazione avanzata grazie a WooCommerce: insieme permettono di realizzare qualsiasi tipo di portale per vendere online.

hosting wordpress

Ma richiede una conoscenza tecnica più approfondita. Serverplan interviene su questo punto e ti permette di bypassare il nodo delle competenze perché ti offre un hosting con Woocommerce già installato. Hai WordPress pronto all’uso e lo stesso vale per il plugin da usare nel processo di vendita online: basta un click.

Così hai tutto quello che ti serve, comprese le altre estensioni necessarie a ottimizzare il sito web (tipo Akismet e Yoast) ma anche un sistema di cache per velocizzare il caricamento delle pagine web. I tempi di caricamento sono importanti per un e-commerce e noi lo sappiamo bene dato che i nostri hosting hanno:

In sintesi, la scelta tra Shopify o WordPress dalle dalle tue esigenze, dal livello di controllo che desideri avere sul tuo negozio online e dalle tue competenze. Ma se serve un aiuto sull’aspetto tecnico dell’hosting noi ci siamo.

Crea un negozio online in modo semplice e veloce

  • WooCommerce installato
  • Cache configurata
  • Staging con 1 click
Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]
Riccardo Esposito
Latest posts by Riccardo Esposito (see all)

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *