Errore HTTP 406 Not Acceptable, cos’è e come risolverlo

Postato in data 16 Dicembre 2021 da Riccardo Esposito

Errore HTTP 406 Not Acceptable: ecco un tipico errore di status code che può comparire sulla pagina del browser. Ed è proprio quest’ultimo a essere parte attiva del problema. Perché l’errore 406 riguarda la non compatibilità tra pagina web e software per la navigazione online come, ad esempio, Internet Explorer, Chrome, Safari o Firefox. Ovviamente questo tipo di errore può essere causato da situazioni differenti.

Errore HTTP 406 Not

Spesso si accompagna a un senso di frustrazione da parte dell’utente che visita un sito web che apre la pagina e trova una risorsa disponibile. E la colpa è del webmaster, come avviene con tutti i problemi che appartengono agli errori 4XX. Vuoi risolvere questo nodo se per caso capita anche a te? Continua a leggere per approfondire.

Cos’è Errore HTTP 406 Not Acceptable

Si tratta di uno status code HTTP che indica risorsa non disponibile a causa di incompatibilità tra pagina web e browser. Questa incompatibilità può essere causata dal fatto che non è stato possibile creare una rappresentazione del documento sul server.

Ed è proprio questo il messaggio che viene lasciato sulla pagina bianca nel momento in cui si presenta un problema del genere: “An appropriate representation of the requested resource could not be found on this server”. Quindi, per sintetizzare, un errore HTTP 406 Not Acceptable riguarda la struttura della tua risorsa e non il browser.

Da leggere: come fare redirect 301 su WordPress

Causa dell’Errore HTTP 406 Not Acceptable

Sostanzialmente si tratta di un problema di comunicazione tra informazioni contenute nel documento, server e browser. Questo programma, quando visiti una pagina web, comunica i formati file che può leggere al server.

Errore HTTP 406 Not Acceptable
Esempio di pagina errore HTTP 406 Not Acceptable.

Se quest’ultimo restituisce una soluzione inadeguata nell’intestazione di richiesta (request header) Accept- si presente l’errore 406 sulla pagina del programma. Di conseguenza, possiamo avere diverse cause del problema:

  • Formato file.
  • Lingua.
  • Caratteri e tabelle.
  • Compressione.

Nella request header (ecco una risorsa per approfondire) si trovano tutte le informazioni relative a Accept-Language, Accept-Encoding più altri elementi utili come la presenza del Keep Alive per velocizzare le pagine.

Come verificare questo errore sulla pagina

In base al tipo di errore abbiamo un problema Accept- differente nell’header della pagina web che possiamo indagare cliccando sul tasto destro del mouse e andando su analisi della pagina web, sezione Network.

Errore HTTP 406 Not Acceptable, cos'è e come risolverlo

Qui puoi trovare i vari elementi che compongono la pagina web. Seleziona l’articolo principale e vai su header. In questo modo poi verificare se ci sono problemi in termini di Accept-, Request- e Response-. Ovvero richiesta, accettazione e risposta che rientrano nella normale conversazione tra server del sito web e browser.

Da leggere: errore 502 bad gateway, cos’è e come risolverlo

Come risolvere questo problema 406

Come tutti gli errori di status code HTTP, anche il 406 non accettato deve essere risolto nel miglior modo possibile. Ovvero con un codice status 200 che indica pagina disponibile e perfettamente raggiungibile. Certo, l’errore 406 è sicuramente meno comune del classico 404 not found ma al tempo stesso rappresenta una minaccia.

Di solito si verifica dopo qualche aggiornamento di tema, CMS o plugin. Quindi la prima azione da fare è un backup che ti consente di lavorare in tranquillità. Poi conviene installare il plugin WP Rollback che ti consente di caricare versioni precedenti di tutto ciò che hai aggiornato: se l’errore 406 si presenta dopo un update nella maggior parte dei casi si può procedere in questo modo. In alternativa puoi utilizzare il plugin ufficiale WordPress.

Health Check & Troubleshooting che ti consente di effettuare un’analisi diagnostica del portale e disattivare tutte le estensioni e i temi per verificare cosa crea conflitto. A questo punto puoi andare in profondità e ottimizzare il database come fanno molti plugin di ottimizzazione generale del sito. Oppure puoi scegliere un tool specifico come Advanced database cleaner che ti permette di correggere errori, cancellare bozze e risolvere problemi.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.