Come reinstallare WordPress senza perdere i dati

Postato in data 26 Giugno 2023 da Riccardo Esposito
PROMO

Hosting multidominio: risparmio e professionalità in un unico prodotto | Ora in promo al 50% |

  • Account illimitati
  • Installazione Cms 1 click
  • Assistenza H24/365
  • Migrazione gratuita

Reinstallare WordPress può essere un’esigenza impellente in alcune circostanze. Ad esempio quando hai bisogno di risolvere diversi problemi e malfunzionamenti. L’idea di poter riavviare il tuo sito web con una versione nuova del CMS non è difficile da immaginare: si può fare e in poco tempo, senza dover rifare tutto da zero. Ci sono strumenti specifici che ti possono aiutare. Solo che hai bisogno di una base stabile e sicura da sfruttare.

Come reinstallare WordPress senza perdere i dati

Proprio come l’hosting gestito con WordPress preinstallato di Serverplan: è pensato per avere tutto ciò che serve a chi vuole avviare un sito web con un click. In più hai degli strumenti, come il backup, che ti aiutano mantenere un buon livello di sicurezza. Così se qualcosa va storto sia già cosa fare: ripristini la versione copia e non perdi nulla. In ogni caso, ecco come procedere per ripristinare WordPress senza rischi per il tuo lavoro.

Perché hai bisogno di reinstallare WordPress?

I motivi per reinstallare WordPress senza perdere i dati sono diversi. Quest’operazione è necessaria quando ti rendi conto che i file di base del tuo CMS sono ormai compromessi.

Ad esempio, se i vari elementi in wp-admin risultano danneggiati o se l’azione di un malware ha compromesso la struttura. Bisogna ricordare che c’è una differenza tra reinstallare e resettare WordPress. Nel primo caso facciamo solo una nuova installazione del CMS senza toccare ciò che è stato fatto sul sito web, nel secondo invece ricominciamo da capo cancellando tutto.

Cosa fare prima di ripristinare il tuo WordPress?

La risposta: devi mettere al sicuro il tuo lavoro. In primo luogo conviene fare il download di tutti i tuoi contenuti, lo puoi fare con lo strumento strumento di esportazione interno: vai in Strumenti, poi su Esporta. Clicca su tutto il contenuto e scarica. In questo modo hai ciò che ti serve.

Anche se dovresti fare lo stesso per il database e le immagini: come procedere in questi casi? A tal proposito ti consiglio di leggere la guida dedicata – e dettagliata – su come fare il backup di WordPress. Se tutto questo non ti basta puoi sfruttare l’hosting gestito con WordPress preinstallato di Serverplan: per le versioni avanzate puoi anche fare backup personalizzato con un click. Così aggiungi sicurezza alla copia giornaliera.

Hosting WordPress preinstallato e gestito

  • WordPress installato
  • Cache configurata
  • Aggiornamenti automatici
  • Assistenza H24/365

Come reinstallare WordPress dalla dashboard

Il modo più semplice per reinstallare il tuo CMS WordPress: vai nella sezione aggiornamenti del tuo sito web. Entra nella dashboard, raggiungi l’area degli update e clicca sul tasto Reinstalla la versione con il numero di riferimento. In questo modo puoi sostituire tutti i file core di WordPress.

Il tutto avviene senza alcun rischio per i contenuti, i post e le pagine web. Fai una semplice sostituzione del CMS installato mantenendo la stessa versione. C’è da aggiungere che non conviene procedere senza un adeguato backup e che questa soluzione è valida solo se puoi accedere alla dashboard. Se stai reinstallando WordPress a causa di file corrotti e non puoi entrare nel pannello di controllo devi procedere diversamente.

Come reinstallare WordPress con connessione FTP

Ipotizziamo questo: il tuo sito web è ormai inaccessibile, un evento malevolo ha corrotto dei file del core WordPress e non puoi accedere al tuo portale. C’è la classica pagina bianca della morte che ti aspetta anche quando digiti sul browser il tuo dominio più wp-login o wp-admin. Cosa fare?

  • Vai su WordPress.org.
  • Scarica il CMS.
  • Apri su desktop.
  • Elimina la cartella /wp-content/.
  • Collegati via FTP al tuo sito web.
  • Vai nella cartella public o public.html.
  • Seleziona tutti i file WP che hai sul desktop.
  • Trascina nella cartella public su FTP.
  • Sovrascrivi.

Questa è la procedura manuale per reinstallare WordPress via FTP senza perdere i contenuti. Infatti, eliminando la cartella /wp-content/ eviti di sovrascrivere anche tutto quello che hai caricato in termini di immagini e file multimediali ma anche come plugin, temi, post e pagine web.

In ogni caso ci sono dei consigli finali da rispettare: in primo luogo, ancora una volta, ricorda di fare un backup di sicurezza per evitare di perdere tutto se qualcosa va storto. inoltre, se non hai l’esperienza necessaria chiedi aiuto a chi lavora nel settore, magari a un webmaster. Oppure, se hai un hosting Serverplan contattaci e l’assistenza saprà sicuramente indirizzarti verso la soluzione migliore e più sicura.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]
Riccardo Esposito

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *