Come eliminare senza categoria (Uncategorized ) da WordPress

Postato in data 21 Dicembre 2020 da Riccardo Esposito

Sai bene che ogni blog deve avere delle sezioni nelle quali raccogliere i testi che affrontano un determinato argomento. Parliamo di tassonomie, entità che consentono ai testi di organizzarsi. E chi ha un minimo di esperienza con WordPress sa che c’è da sempre un piccolo punto da risolvere: cancellare o rinominare Senza Categoria o Uncategorized. La soluzione è semplice?

Come eliminare senza categoria (Uncategorized ) da WordPress

Sì. Devi modificare la categoria in questione e dare un nome (ma anche un URL) differente. Oppure bypassi il problema e fai in modo che la categoria di default sia un’altra. Ecco come rimuovere il senza categoria da WordPress. Vuoi approfondire?

Cos’è Senza Categoria o Uncategorized?

WordPress è un CMS per creare blog personali e aziendali. Secondo gli autori, ogni articolo deve avere una categoria, anche se non la metti c’è sempre una tassonomia di base nella quale inserire i tuoi post. E se non ne crei neanche una?

C’è Senza Categoria, contenitore di default nel quale confluiscono i post che non hanno ricevuto una destinazione o non ne hanno una. In sintesi, Uncategorized è il limbo nel quale finiscono i post che non ricevono una categoria.

Perché conviene cancellare o cambiare?

È fonte di inefficienze. In primo luogo per il tuo brand. Non fai una buona prima impressione se hai decine di articoli incastonati in una categoria di default. Se ne hai uno solo vuol dire che c’è stata una distrazione. Dieci è sinonimo di inefficienza.

Perché conviene cancellare o cambiare?

Poi se metti i post in una categoria che non ha un’identità chiara stai dando un freno netto alla possibilità di indicizzare e posizionare la risorsa. Una risorsa che già normalmente è difficile da far fruttare. Ma Mountain View spende parole importanti:

La navigazione in un sito web è essenziale per aiutare i visitatori a trovare rapidamente i contenuti. Può anche aiutare i motori di ricerca a capire quali contenuti sono considerati importanti dal webmaster. Anche se i risultati di ricerca di Google vengono forniti a livello di pagina, Google preferisce avere anche un’idea del ruolo di una pagina nel contesto più grande del sito.

Ma se proponi la categoria senza un topic chiaro stai solo appesantendo la struttura del tuo progetto editoriale. Che avrà un’appendice inutile, fuorviante. Google non capirà e neanche i tuoi lettori troveranno grande beneficio da Uncategorized.

Come cancellare senza categoria dal blog

In realtà non parliamo di un vero e proprio processo di eliminazione della categoria ma la rinominiamo. Cioè facciamo in modo che non si chiami più Senza Categoria e non rischia di causare i problemi che abbiamo appena indicato. Per WordPress basta che ci sia una categoria di base, il resto non conta. Allora, come cambiare Senza categoria sul tuo blog WordPress?

  • Vai nella dashboard del blog.
  • Apri la sezione categoria in articoli.
  • Trova Uncategorized o senza categoria.
  • Clicca sul link per editare.

Quo puoi fare praticamente tutto: cambi il tag H1, il permalink, il tag title e la meta description. Puoi aggiungere anche del testo extra da usare per dare del contenuto utili a chi arriva sulla pagina. Conviene fare quest’operazione appena inizi a fare blogging.

Se attivi subito questa piccola attenzione puoi avere un vantaggio concreto. Creando una tassonomia sì obbligatoria ma dotata di senso fin dal primo giorno. In questo modo uncategorized te la dimentichi del tutto e pubblichi sempre al meglio.

Forse puoi semplicemente ignorarla

In realtà puoi anche evitare di modificare la categoria in questione. Semplicemente perché nelle impostazioni generali (in Scrittura) c’è un menu a tendina che ti consente di scegliere qual è la categoria di default che vuoi usare. Ne metti una che usi e preferisci.

come cancellare senza categoria
Come eliminare senza categoria dal tuo blog.

Come cancellare senza categoria? Attenzione, adesso sarà possibile farlo perché sotto a Uncategorized esce il link elimina. Se lo clicchi la voce diventa rossa e Uncategorized sparisce. Quindi hai due scelte: o la trasformi o la rendi inutile e la cancelli. Ovviamente la categoria che hai eletto come di riferimento non potrà essere cancellata.

Da leggere: come ottimizzare categorie di un ecommerce

Hai già cambiato Senza Categoria sul blog?

In realtà basterebbe avere una piccola attenzione e inserire l’articolo nella giusta categoria per non avere problemi con questa sezione sempre un po’ sfortunata del blog. Però se vuoi operare senza timore di sbagliare (o se hai articolisti che prestano poca attenzione) puoi migliorare il rapporto con tag e categorie del blog in questo modo. Sei d’accordo? Cosa ne pensi?

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *