Come creare codici sconto e coupon WooCommerce

Postato in data 15 Giugno 2023 da Riccardo Esposito - Aggiornato il 26 Giugno 2023
PROMO

Tutta la potenza dei nostri server dedicati al tuo servizio | Fino al 29/02 hai il 50% di sconto |

  • Banda 1 Gbit/s
  • Traffico illimitato
  • Migrazione Gratuita
  • Assistenza H24/365

I coupon WooCommerce sono decisivi per aumentare le probabilità di vendita online. Attraverso questi elementi – ovvero dei codici che permettono di ottenere uno sconto inserendo la combinazione in un campo dedicato – puoi spingere e aumentare le vendite di ciò che desideri. Inoltre, ricorda che i coupon hanno una flessibilità differente rispetto allo sconto generalizzato: è un codice promozionale che offre un vantaggio.

Come creare codici sconto e coupon WooCommerce

O meglio, definisce un benefit economico su un prodotto o un servizio in modo mirato. Cioè solo a chi lo possiede e inserisce nella scheda. Di solito il coupon sconto è legato a una campagna pubblicitaria per spingere l’acquisto di alcuni prodotti, incentivale determinati canali (ad esempio l’iscrizione alla newsletter) o premiare fasce di clienti. Ecco perché è così importante capire come creare coupon WooCommerce efficaci.

Cos’è un coupon e perché funziona bene online

Il coupon non è altro che una combinazione alfanumerica, personalizzata o meno, che puoi inviare a persone specifiche o a un pubblico generale. L’obiettivo è quello di dare un beneficio economica a chi lo possiede.

Ok, ora mi chiederai: perché non creare uno sconto percentuale su ogni prodotto o solo su una parte?

Dai la possibilità a tutti di usufruire di questo vantaggio. Ebbene, lo sconto percentuale e generalizzato è uno strumento per aumentare le vendite di un bene (magari che hai in eccesso o che deve essere smaltito velocemente). Il coupon, invece, è uno strumento di marketing per dare un benefit a una fascia di pubblico.

Rappresenta un premio per fidelizzare, un vantaggio esclusivo a chi si iscrive alla newsletter, a chi scarica un e-book. Potrebbe essere utilizzato tranquillamente come lead magnet e intercettare potenziali clienti.

Da leggere: creare un blog per e-commerce

Abilita e attiva l’uso di coupon su WooCommerce

Il primo passo da seguire per permettere al tuo e-commerce su WooCommerce di sfruttare i codici sconto: devi abilitare questa funzione. Semplice, basta andare nella tua dashboard e selezionare la voce Setting.

Abilita e attiva l'uso di sconti

Poi nell’area Generale vai su Abilità Coupon. Abilita l’operazione e salva. In questo modo sarai in grado di avviare il tuo percorso di promozione su WooCommerce creando dei codici sconto da condividere sui social, nelle newsletter o attraverso delle sponsorizzate. Quali sono i percorsi da seguire in questi casi?

Come aggiungere un coupon di WooCommerce?

Per realizzare un codice sconto su WooCommerce – soluzione già pronta se acquisti un hosting Gestito Serverplan – basta andare nella sezione marketing. Non devi aggiungere plugin o estensioni, è una funzione nativa. Vai nell’area dedicata a questi sconti: ti mostrerà una schermata iniziale per creare un coupon.

Coupon WooCommerce, come creare codici sconto

Clicca sul pulsante aggiungi Coupon (o crea Coupon). Arriva il primo campo: genera il codice che viene utilizzato dal cliente per ottenere lo sconto associato. Deve essere univoco poiché viene usato dai clienti.

Puoi scegliere una combinazione che preferisci o cliccare il pulsante genera codice coupon se vuoi che WooCommerce crei una stringa tramite algoritmo. Quindi senza alcun riferimento a brand o prodotti.

Personalizza il coupon creato su WordPress

Se hai realizzato il tuo coupon su WooCommerce, il plugin WordPress per creare un e-commerce, ora lo devi personalizzare. Hai diversi passaggi da seguire per dare forma al tuo codice promozionale. In primo luogo, anche se è opzionale, consiglio di aggiungere una descrizione interna. Ovvero informazioni su come utilizzarlo.

come creare codici sconto

Puoi aggiungere, in questa sezione, nome della promozione, date in cui entra in vigore, valore economico, numero del coupon, identificativo. Poi devi gestire la percentuale di sconto, le alternative sono differenti:

  • Percentuale di sconto solo per oggetti selezionati.
  • Sconto fisso su tutti i prodotti presenti nel carrello.
  • Sconto fisso solo sui beni che hai selezionato.

Poi devi definire l’importo del coupon. Ovvero il valore fisso o la percentuale, questa decisione varia a seconda del tipo di sconto che hai deciso di applicare al tuo coupon WooCommerce. Puoi anche abilitare la spedizione gratuita e rimuove i relativi costi quando viene utilizzato il coupon che hai appena realizzato per il tuo shop.

Un negozio online che puoi avviare in un attimo se ti appoggi all’hosting gestito con Woocommerce di Serverplan. Questa soluzione consente di lanciare il tuo sito web per la vendita online con un click perché hai CMS e plugin per la creazione della struttura (schede, carrello, checkout, etc) già pronti. E ottimizzati. Trovi cache, HTTP/2, HTTP Keep Alive, PHP aggiornato, Let’s Encrypt. Devi metterci solo i contenuti.

Crea un negozio online in modo semplice e veloce

  • WooCommerce installato
  • Cache configurata
  • Staging con 1 click

Plugin per avere coupon avanzati per WP

Tutto quello che hai letto fino a questo momento non ti basta? Perfetto, puoi installare dei plugin dedicati che ti consentono di attivare funzioni extra per i tuoi sconti su piattaforma WordPress. Qualche esempio concreto?

Smart Coupon For WooCommerce è uno dei punti di riferimento, ti consente di applicare restrizioni e attivazioni automatizzate, creare offerte BOGO (Buy One and Get one free), opzioni omaggio personalizzate. Da citare Discount Rules for WooCommerce che è perfetto per realizzare codici promozionali con regole uniche.

Limiti e restrizioni del coupon WooCommerce

Non finisce qui l’ottimizzazione del tuo coupon WooCommerce: ci sono altre opzioni da settare e che riguardano la necessità di porre dei paletti all’attivazione di questo codice promozionale per dare sconti.

Coupon WooCommerce, come creare codici sconto

Devi definire eventuale data di scadenza in cui il coupon termina il suo lavoro e non può più essere utilizzato. Puoi aggiungere anche altri parametri come spesa minima e massima per accedere al benefit. E non solo:

  • Coupon non cumulabile, non lo puoi usare con altri sconti.
  • Aggiungi o escludi determinati oggetti.
  • Aggiungi o escludi categorie di beni.
  • Numero di volte che il coupon è utilizzabile.
  • Applicazione a uno o più prodotti per utente.
  • Numero di volte che può essere usato per cliente.

Fatto questo puoi pubblicare. Prima, però, decidi se il coupon WooCommerce deve essere immediatamente visibile. In alternativa, lo puoi schedulare e programmare per il futuro. Ovvero quando ti servirà.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 7 Media: 2.7]
Riccardo Esposito

Discussione

2 commenti presenti
  • valerio ha commentato il 2024-01-25 16:01:54

    salve, vorrei eliminare la spedizione gratuita quando si utilizza un coupon che tra l’altro è del 50% come posso fare? grazie.


  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *