Quanti tipi di certificati SSL esistono e quale conviene acquistare?

Postato in data 14 Settembre 2020 da Riccardo Esposito

Ci sono diversi tipi di certificati SSL ma un punto è chiaro: non puoi farne a meno. Per diversi motivi, il primo è quello della sicurezza di password, dati personali e numeri delle carte di credito: grazie all’HTTPS puoi garantire ai tuoi utenti la tranquillità necessaria per inviare e comunicare dati al tuo server.

Perché in fin dei conti il certificato SSL garantisce questo: una comunicazione protetta dei dati che passano sulle macchine che ospitano il tuo sito web. E se hai un ecommerce o un sito di prenotazioni online, in cui le persone scrivono numeri di carte di credito, tutto questo diventa indispensabile.

Google, infatti, favorisce chi ha il certificato SSL nella serp dato che questo è un fattore di ranking. Poi c’è l’aspetto legato alla user experience, l’esperienza dell’utente: i browser come Chrome e Firefox avvisano l’utente che un sito in HTTP è non sicuro. Con relativi danni in termini di autorevolezza e bounce rate.

In sintesi, gli utenti abbandonano il sito. Quindi, tutto questo porta verso una sicurezza devi scegliere uno dei diversi tipi di certificati SSL. Ma quali? Ecco una tabella con alcune definizioni e la lista delle soluzioni.

 RapidSSLThawte SSLWebserver OVGeoTrustWildcard DVThawte SSL
Protezione    2/5    3/54/5    5/5        3/5    4/5
Assicurazione$ 10,000$500,000$ 1.250,000$1,500,000$10,000$1,250,000
Tempi di rilascio4 ore4 ore2 giorni4 giorni4 giorni2 giorni

SSL gratuito Let’s Encrypt

Ormai è indispensabile il passaggio da HTTP a HTTPS per motivi SEO, di user experience e sicurezza. Ma tutti devono acquistare un certificato SSL? No, esiste anche la soluzione gratuita che, ad esempio, sull’hosting Serverplan viene fornito di default.

Stiamo parlando di Let’s Encrypt, una condizione che consente di avere l’HTTPS nel proprio dominio, e quindi anche una sicurezza di base. Si tratta di un certificato SSL che permette di risolvere il problema di sito non sicuro su Chrome e gli altri browser ma non è adatto a grandi progetti web.

RapidSSL Standard DV

Certifica solo il dominio registrato e non la società che si trova dietro l’operazione. Si tratta di una soluzione a basso costo, la più economica se escludiamo quella completamente gratuita di Let’s Encrypt.

Da scegliere se si vuole dare un minimo di sicurezza in più al proprio sito web, senza però pretendere la stabilità di alcuni certificati SSL adatti a realtà più grandi e impegnative, come le banche o gli istituti. Il premio assicurativo è basso ma i tempi di attivazione realmente minimi: bastan un’attesa di 4 ore.

Per approfondire: quale certificato SSL scegliere per il mio sito?

Thawte SSL 123 DV

Caratteristiche tecniche rispetto alla certificazione di dominio/società simile alla condizione precedente ma con un livello di sicurezza superiore. Ha un prezzo maggiore ma anche delle certezze in più in termini di affidabilità, dedicato a chi cerca qualcosa in più, muovendo un passo avanti rispetto al RapidSSL Standard.

RapidSSL Wildcard DV

Una soluzione per chi cerca certificati riconosciuti dalla maggior parte dei browser e in grado di rispondere a un’esigenza specifica: portare l’HTTPS a domini e sottodomini, In questo modo il lavoro di conferma e convalida dell’intero sito web è più veloce, quindi si tratta di un certificato SSL per siti web più articolati.

Thawte SSL Web Server OV

Iniziamo a lavorare con tipi di certificati SSL di un certo livello, capaci di confermare dominio e società. Questo è un prodotto adeguato a portali grandi, ecommerce e progetti che non possono prescindere da una sicurezza avanzata e ben strutturata. Il premio assicurativo è decisamente più alto dei precedenti.

Thawte SSL Webserver OV

Il top della protezione con un certificato SSL pensato per essere al fianco di istituti bancari, grandi portali di vendita e siti che affrontano temi sensibili come problemi legali, salute e finanza. La caratteristica base: con quest’alternativa puoi confermare il dominio principale e tutti i sottodomini con l’identità della società.

GeoTrust TrueBusiness ID EV

Anche qui parliamo di un certificato che garantisce massimo della sicurezza su tutte la transazioni e i passaggi di dati. Chi acquista questo prodotto vuole dormire sonni tranquilli, senza sorprese.

tipi di certificati SSL

Il GeoTrust è sicuramente molto costoso e impegnativo dal punto di vista economico, si aspetta sicurezza e tranquillità in termini di passaggio dati. Adatto a grandi portali, ecommerce, siti istituzionali e istituti.

Da leggere: come installare certificato SSL su cPanel

Dove acquistare i certificati?

La soluzione è chiara: su un provider che fornisce servizi di hosting e dominio. La soluzione migliore è quella di scegliere i tipi di certificati SSL adeguati ai singoli progetti e iniziare il proprio lavoro direttamente con la combinazione scelta. Qualche informazione in più? A breve arriverà anche il SAN SSL per domini con più estensioni, non perdere di vista le novità del settore legato alla sicurezza sul web.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *