Nuovo rapporto di indicizzazione video sul sito web nella Search Console di Google

Postato in data 12 Luglio 2022 da Riccardo Esposito

Come già sai, i video rappresentano una risorsa decisiva per i webmaster che vogliono far crescere non solo il brand ma anche l’autorevolezza e la notorietà di un sito web. A volte il contenuto video fa parte del search intent. Per aiutarti a visualizzare e analizzare il rendimento dei video su Google – in modo da definire possibili aree di miglioramento – c’è un nuovo rapporto che ti aspetta: indicizzazione video della Search Console.

Nuovo rapporto di indicizzazione video sul sito web nella Search Console di Google

Attualmente questa modifica si sta attivando gradualmente, quindi potresti non vedere il nuovo settore. Però le attese sono quelle di un’attivazione globale nel corso dei prossimi mesi. Ma di cosa stiamo parlando?

Rapporto indicizzazione video

Come funziona questa nuova risorsa della Search Console? Il rapporto appare se Google rileva dei video sul sito internet. Il risultato: lo stato dell’indicizzazione dei video sul tuo portale. Quali sono gli obiettivi? Capire in quante pagine Google ha trovato un video, quali sono stati indicizzati correttamente e quali sono i problemi.

Rapporto indicizzazione video

Se risolvi un bug, puoi utilizzare il rapporto per convalidare la correzione. E tenere traccia del modo in cui le tue pagine video corrette vengono aggiornate nell’indicizzazione. Questo rapporto, però, è diverso dai risultati dei dati strutturati video, quindi il nuovo rapporto di indexing nella Search Console non mostra questi elementi.

Ispezione di una pagina specifica

Con questo intervento hanno migliorato lo strumento Controllo URL. Oltre a introdurre questo tool per l’indicizzazione video. Questo per controllare lo stato di indicizzazione dei video di una pagina specifica.

Durante l’ispezione di una risorsa, se Google ha rilevato un video, vedrai l’URL del video e della miniatura. Ma anche lo stato della pagina che mostra se il video è stato indicizzato o meno e l’elenco dei problemi che impediscono l’indicizzazione. In ogni caso, per approfondire l’argomento puoi dare uno sguardo al comunicato ufficiale sul blog Google. Facci sapere, inoltre, se è stato attivata la tua area video.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.