Come usare gli Excerpt (estratti o riassunti) di WordPress

Postato in data 8 Febbraio 2021 da Riccardo Esposito

Gli Excerpt di WordPress sono riassunti manuali che puoi aggiungere in una finestra del backend di ogni articolo. La funzione di questi box testuali cambia ma la sintesi è chiara: grazie a questa funzione puoi aggiungere elementi di copy utili alla fruizione del contenuto.

Come usare gli Excerpt (estratti o riassunti) di WordPress

In realtà questi elementi vengono spesso ignorati e magari si usano plugin esterni per ottenere lo stesso risultato che si può avere con un uso armonico, ponderato e ottimizzato degli Excerpt di WordPress.

Basta sapere cosa sono, a cosa servono e come si possono piegare per favorire la causa del tuo blog personale o aziendale. Cosa sapere sull’argomento? Ecco un approfondimento dedicato a questo tema.

Cosa sono gli Excerpt di WordPress

Sono delle finestre nelle quali inserire del testo che si trovano nella pagina di pubblicazione dei post. Nella maggior parte dei casi questa funzione può essere usata per aggiungere un sommario, un riassunto o un sottotitolo.

Gli Excerpt di WordPress fanno parte delle funzioni base di questo CMS, sono presenti in ogni blog e hanno anche una pagina di approfondimento dedicata sul portale wordpress.org.

Non vedo il box excerpt, perché?

Di solito questa sezione si trova alla fine del testo se lavoriamo con il classic editor, mentre su WordPress Gutenberg è situato ella sidebar. Non lo trovi? Forse hai disattivato l’Excerpt dalla pagina opzioni.

Excerpt di WordPress

Per riattivare basta andare nella sezione preferenze che si trova nel menu con i tre puntini in alto a destra del backend. Qui puoi trovare le spunte con le varie opzioni dell’editor: assicurati che quella del riassunto – posizionata tra immagine in evidenza e discussione – sia selezionata per farla apparire.

A cosa servono i riassunti su WP

La funzione degli Excerpt (letteralmente traducibile con estratto) è quella di fornire elemento di sintesi per le sezioni comuni in cui appare l’anteprima del post. Nello specifico, il riassunto di WordPress appare in:

  • Home Page.
  • Archivi autore.
  • Ricerche interne.
  • Feed rss.
  • Archivi mensili.
  • Tag.
  • Categorie.

Più altre sezioni in base all’architettura del template scelto. Ciò dipende da come è impostato il tema, in alcuni casi il riassunto può essere usato ed estrapolato anche per altri box presenti in varie sezioni del blog.

Lascio il campo bianco: cosa accade?

Non voglio perdere tempo e personalizzare questa sezione mi porta via tempo: conviene lasciarla vuota? Cosa succede in questi casi? La funzione Excerpt di WordPress non è obbligatoria, in questi casi il CMS prenderà le prime 55 parole del post e le userà come anteprima nelle varie sezioni comuni.

Vuoi limitare il numero di parole? Il modo più semplice, senza usare il codice, è aggiungere un tag read more che serve a creare un break della pagina con pulsante che consente di creare un’anteprima personalizzata. Il pulsante per aggiungere questo elemento è rappresentato da una linea tratteggiata.

Perché usare excerpt di WordPress?

Il primo motivo è quello di informare nel miglior modo possibile le persone che arrivano nelle pagine archivio, nella home page del blog e in quelle sezioni in cui viene imposto un riassunto estrapolato.

C’è da aggiungere un punto importante che riguarda anche l’ottimizzazione SEO: avere un excerpt personalizzato permette di limitare il numero di contenuti duplicati all’interno delle pagine web.

Attenzione, non sarà certo questo il problema che ti porterà eventuali penalizzazioni, senza dimenticare che le ultime dichiarazioni di John Mueller: i contenuti duplicati non sono per forza un fattore negativo. Ma perché rischiare? Se vuoi evitare problemi del genere aggiungi sempre una sintesi del contenuto.

Plugin WordPress per excerpt

Vuoi il massimo controllo di questa sezione? Puoi aggiungere un plugin che ti consente di ottenere il miglior contributo in termini di personalizzazione dell’anteprima: wordpress.org/advanced-excerpt.

A cosa serve esattamente questa estensione? Puoi ridurre l’estratto a una determinata lunghezza utilizzando il conteggio dei caratteri o delle parole, aggiungere un collegamento al testo per approfondire e utilizzare il tag the_advanced_excerpt() per un controllo maggiore dell’excerpt WordPress.

Ma è veramente utile questo plugin? Dipende, su molti template può essere utile per risolvere problemi di estrapolazione del riassunto. In ogni caso conviene sempre ridurre il numero delle estensioni e lavorare con la semplice aggiunta di testo unico nell’excerpt di WordPress.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

2 commenti presenti
  • Andrea ha commentato il 2021-02-14 19:40:57

    Purtroppo nel nostro caso, un tema comprato su themforest non permette di usare la funzione excerpt su wordpress. Dopo aver provato i plugin non si riesce neanche in questo modo a pubblicare un excerpt.

    Strana questa storia


    • Riccardo Esposito ha commentato il 2021-02-16 06:15:32

      Probabilmente bisogna interpellare un web designer o uno sviluppatore per modificare il tema.


    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *