Come vendere infoprodotti sul sito web WordPress?

Postato in data 20 Luglio 2020 da Riccardo Esposito

Molti blogger e imprenditori non vogliono solo aprire un ecommerce, cercano una soluzione diversa perché devono distribuire file digitali. Ecco perché è importante capire come vendere infoprodotti sul sito web.

come vendere infoprodotti

Non è un’impresa più facile o difficile rispetto ai beni fisici, ci sono delle differenze. Di sicuro qualche vantaggio in più è palese perché non devi scegliere tra dropshipping o vendita con magazzino.

Per vendere file digitali questa riflessione è inutile. Ma si presentano altri dubbi e difficoltà. Ad esempio? Ecco come vendere infoprodotti sul sito web in modo da trasformare la propria passione in un business.

Acquista un hosting di qualità

Se vuoi vendere prodotti e beni digitali sul tuo ecommerce hai bisogno di un supporto efficace, all’altezza della sfida. Che è soprattutto legata allo storage dei file.

Prima ho indicato come vantaggio l’assenza di magazzino come vantaggio degli infoprodotti, vale a dire prodotti digitali come ebook e video. Però i file che vendi devono essere conservati e raggiungibili in qualche modo. Chiaramente ci sono molte soluzioni per archiviare, magari su un server dedicato o in cloud, grandi quantità di materiale. Per questo tutto inizia sempre da un buon hosting per ecommerce. Proprio come quello che abbiamo studiato per i nostri clienti.

Così come avviene per qualsiasi altro prodotto da vendere online, anche per gli infoprodotti esistono delle caratteristiche specifiche da preservare quando si tratta di scegliere un hosting Linux di qualità.

WooCommerce, scelta completa

Inutile dire che se vuoi creare un vero ecommerce dedicato agli strumenti digitali e ai file puoi puntare su Woocommerce, il classico plugin che trasforma un sito su WordPress in ecommerce. Il vantaggio?

Pochi click e hai già una base solida. Poi, c’è una grande soluzione che ti consente di preferire la soluzione completa di Woocommerce: puoi avere uno shop online in grado di vendere prodotti digitali scaricabili.

WooCommerce, scelta completa

Grazie alla maggior flessibilità della struttura, infatti, puoi piegare il tuo sito intorno alle esigenze specifiche. Senza aggiungere altri plugin. Infatti, tutto può essere deciso nella voce Che tipo di prodotti vuoi vendere che appare nel tutorial di installazione che consente anche di definire il metodo di pagamento. Le opzioni:

  • Prodotti fisici
  • Prodotti digitali.
  • Entrambe le soluzioni.

Nell’area dedicata ai prodotti digitali puoi scegliere tra virtuali e scaricabili. Quest’ultimi sono i classici ebook e video, mentre i primi sono rappresentati da tutto ciò che non ha lo status di prodotto. Come, ad esempio, una consulenza. In questo modo è facile capire come vendere infoprodotti.

Usa un plugin per WordPress

Questa è la soluzione ideale per iniziare a vendere infoprodotti anche senza WooCommerce. perché è chiaro, se vuoi ottenere grandi risultati in termini per vendere su internet devi usare le basi ideali.

Ma non per forza, soprattutto se non hai un vero e proprio business basato sulla commercializzazione dei beni virtuali e vuoi vendere solo due o tre infoprodotti. Ma anche dieci, soprattutto se usi un plugin come Easy Digital Downloads – Simple Ecommerce for Selling Digital Files. Questa estensione è perfetta per:

  • Software.
  • Documenti.
  • Foto.
  • eBook.
  • Musica.
  • Template.
  • Video.

Puoi commercializzare ogni forma digitale. Ad esempio, sei un blogger affermato e hai scritto un ottimo ebook che non vuoi regalare ma distribuire anche a un prezzo di favore per creare una piccola rendita passiva? Questo plugin è perfetto, poco impegnativo ma comunque proteso verso la personalizzazione.

Usa un plugin per WordPress
Plugin Easy Digital Download.

Infatti se hai delle esigenze particolari puoi dare uno sguardo alle estensioni ufficiali legate al plugin (easydigitaldownloads.com) che ti consentono di aumentare le opzioni di pagamento, gestire i download gratuiti e tanto altro ancora. Una valida alternativa: wordpress.org/download-manager.

Vendere infoprodotti: Gumroad

Hai deciso di svincolarti completamente dalla decisione di vendere prodotti digitali sul sito? Puoi appoggiarti a servizi esterni, il migliore è Gumroad. Ecco un’immagine del backend per caricare i file.

Vendere infoprodotti: Gumroad

Vale a dire il servizio pensato per vendere prodotti digitali sia in forma gratuita (solo con una piccola percentuale a transazione) che attraverso una fee mensile. Nel frattempo puoi personalizzare le tue pagine di vendita, gestire sconti e relazioni con i clienti, osservare le statistiche e prendere decisioni in base ai dati registrati. In più esiste anche un plugin WordPress per integrare Gumroad sul tuo sito web.

Da leggere: risolvere il problema della pagina bianca

Come come vendere infoprodotti?

Queste sono le alternative essenziali per iniziare un percorso di vendita su internet di prodotti non materiali, virtuali. Rappresentano dei beni con caratteristiche uniche, non sono soggetti a spese di stoccaggio e mantenimento, ma in ogni caso devi attivare una serie di elementi che possono fare la differenza.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 2 Media: 5]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *