Sito non sicuro sul browser: come risolvere?

Postato in data 8 Giugno 2020 da Riccardo Esposito - Aggiornato il 22 Giugno 2020

All’improvviso ti rendi conto che il tuo browser, magari proprio Chrome, lascia un avviso preoccupante sulla barra dell’indirizzo. Sembra che ci sia un problema, ma come risolvere avviso di sito non sicuro? La chiave di tutto riguarda il certificato SSL (Secure Sockets Layer).

come risolvere avviso di sito non sicuro
Attiva l’HTTPS sul tuo blog.

Grazie a questo elemento che caratterizza ogni hosting di qualità (ormai tutti propongono almeno la versione gratuita di default) puoi mettere in sicurezza il trasferimento dati.

Quindi garantisci una navigazione protetta ai tuoi utenti ed elimini il messaggio di sito non sicuro dal browser. Per migliorare l’esperienza utente e la SEO del tuo blog o sito web.

Perché esce avviso di sito non sicuro?

Le cause di questo problema sono differenti ma tutto rimanda al fatto che devi attivare un certificato SSL per attivare il protocollo HTTPS. Questo vuol dire che devi consentire una comunicazione sicura dalla sorgente al destinatario (end-to-end) in modo da evitare furti di dati da malintenzionati.

Google ha iniziato, da tempo, una battaglia per estendere il protocollo HTTPS a ogni sito web inserendo la prese del certificato SSL anche tra i segnali di ranking. Oltre a questo, ha inasprito sempre di più le segnalazioni sul browser per i siti che non seguono questa linea (sottolineando la connessione non sicura).

Evidenziando sempre di più il problema. Ed ecco che la presenza del segnale Non Sicuro sul browser ha duplice effetto negativo: può essere un problema lato SEO e impedisce alle persone di fidarsi al 100% del sito web. Senza dimenticare il rischio sicurezza.

Da leggere: c’è sempre più bisogno dell’HTTPS 

Posso consultare un sito HTTP o c’è pericolo?

Non esiste pericolo se ti limiti a consultare e leggere un contenuto HTTP. Il vero problema riguarda la possibilità di inserire e comunicare dati, in questo caso potrebbero esserci delle debolezze. Ed eventuali pericoli perché il sito non può fornire una connessione protetta.

Infatti Chrome, il browser più duro nei confronti dei siti senza certificato SSL, mostra sempre la scritta Non Sicuro prima dell’URL se manca l’HTTPS.

Come risolvere avviso di sito non sicuro su Chrome.
Come risolvere avviso di sito non sicuro su Chrome.

Ma diventa rossa nel momento in cui si inizia a digitare qualcosa su un campo, che sia per lasciare un commento o il numero della carta di credito. ovviamente tutto questo diventa un problema per un ecommerce e per qualsiasi sito web voglia puntare sull’autorevolezza.

Come risolvere avviso di sito non sicuro

La prevenzione: acquista un hosting con Let’s Encrypt già presente (come quelli di Serverplan) e prima di pubblicare attivalo via cPanel. Se hai difficoltà basta mandare un’email all’assistenza per risolvere il problema. Ma se all’improvviso, con un sito già online, ti rendi conto che c’è un problema di sicurezza vuol dire che ancora non hai installato il certificato.

A questo punto ti consiglio di attivarlo e gestire i redirect per passare da HTTP a HTTPS. Se hai già installato questo certificato ma appare comunque un messaggio di sicurezza vuol dire che il certificato è scaduto e lo devi rinnovare. Ricorda, inoltre, che può sfuggire qualcosa nel passaggio da HTTP a HTTPS: ecco come risolvere ed evitare problemi sul web.

Scoprire pagine senza certificato HTTPS

Ci sono molti modi per individuare pagine senza protocollo SSL e che hanno bisogno della tua attenzione. Il modo più semplice: utilizzare l’operatore di ricerca site: in questo modo.

site:https://www.esempio.it/ inurl:http

In questo modo chiedo a Google di mostrare tutte le pagine che hanno il protocollo HTTP nell’indirizzo. Chiaramente esistono metodi avanzati per analizzare questo problema, uno dei preferiti è quello offerto dai vari plugin come SSL Insecure Content Fixer. Come funziona?

  • Installa il plugin sul tuo sito web.
  • eseguire il test per verificare le pagine.
  • Scopri eventuali risorse senza HTTPS.
  • Seleziona le impostazioni di riparazione.
  • Prova il tuo sito Web con un browser.

Dove acquistare un certificato SSL per il sito

Di base quando acquisti un hosting di qualità hai già un certificato SSL compreso nel prezzo: parliamo di Let’s Encrypt, una soluzione gratuita e perfetta per siti web semplici e senza tante pretese. Si attiva in forma gratuita su cPanel con pochi click (ecco la guida).

come risolvere avviso di sito non sicuro

Questa soluzione va bene per siti personali e blog. Ma se gestisci un ecommerce, un portale istituzionale, un luogo in cui le persone lasciano molti dati personali conviene puntare su certificati avanzati, come Thawte SSL 123 DV, GeoTrust TrueBusiness ID EV e altri ancora. Li trovi tutti qui, sulla pagina ufficiale di Serverplan, dai uno sguardo qui in basso.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *