Google Search Console propone dati per singole URL nel rapporto dei Core Web Vitals

Postato in data 24 Agosto 2022 da Riccardo Esposito

Questa è la novità della settimana per chi ha a cuore le performance e le prestazioni del proprio sito web: ora puoi trovare dati per singole URL nel rapporto della Search Console sui Core Web Vitals, vale a dire i segnali decisivi per valutare e ottimizzare le performance in termini di user experience e non solo per la velocità.

Rapporto URL per Core Web Vitals nella Search Console

Considerata la centralità di questi elementi che compongono l’esperienza di navigazione sulla pagina, come il first input delay o interaction to next paint, è molto importante sapere che oggi puoi analizzare i dati attraverso rapporto URL per Core Web Vitals. La notizia è stata confermata da un tweet ufficiale di Google.

Alcune precisazioni rispetto all’aggiornamento

Oltre ad aver aggiunto questa funzione molto interessante, Google ha aggiornato la pagina di supporto del report Core Web Vitals. Ad esempio ha aggiunto delle informazioni per chi investe realmente su questo fronte.

Google ricorda ai webmaster che quando un sito soddisfa i Core Web Vitals, gli utenti hanno il 24% di probabilità in meno di abbandonare la pagina in fase di caricamento. Inoltre, nel caso di un progetto specifico, con ogni 100 ms di riduzione di Largest Contentful Paint (LCP) il tasso di conversione web è aumentato dell’1,3%.

Cosa trovi nel rapporto URL per Core Web Vitals

Ora nella Search Console di Google puoi analizzare i dati in questione non solo a livello di sito web ma anche per la singola URL. Prima analizzi l’intero portale. Poi hai la possibilità di fare click su un singolo indirizzo nel gruppo per eseguire un test di PageSpeed ​​Insights che ti può indicare i dati rispetto ai Core Web Vitals.

rapporto URL per core web

Non poter avere i dati specifici della singola pagina web su questa piattaforma è sempre stato un problema per chi analizza le prestazioni di grandi portali. Queste modifiche (il risultato lo puoi ammirare nell’immagine in alto) dovrebbero rendere finalmente completo il rapporto Core Web Vitals in Google Search Console. O quantomeno lo porta verso le reali esigenze dei webmaster e degli esperti SEO che si occupano anche di performance.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]
Tag: google

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.