Semplificazione dei rapporti nella Search Console di Google

Postato in data 21 Giugno 2022 da Riccardo Esposito - Aggiornato il 20 Giugno 2022

Grazie all’ultimo aggiornamento, riportato anche dal blog ufficiale, monitorare rapporti Search Console non è mai stato così facile. Obiettivo: semplificare il modo in cui si classificano le pagine, gli elementi e problemi nei rapporti presentati nella Search Console. Vale a dire uno dei migliori SEO tool per il proprio sito web.

Questo aggiornamento verrà attivato nei prossimi mesi a tutti gli utenti verificati. La novità è pensata per aiutare i webmaster a individuare con maggior chiarezza i problemi che influiscono sulla visibilità su Google.

Monitorare rapporti Search Console

Ad esempio, grazie a questo aggiornamento è stato diviso il risultato dell’analisi in due gruppi. Le pagine o gli elementi con problemi critici sono etichettati come non validi, quelli senza si definiscono come validi.

Questo nuovo metodo renderà più facile – almeno in linea di principio come suggerisce il comunicato ufficiale – vedere quali problemi influiscono sulle performance del sito su Google. In modo da aiutarti a stabilire le priorità.

Cosa significa questo aggiornamento?

Abbiamo informazioni organizzate meglio ma non cambia la sostanza. non coi sono modifiche strutturali o nuovi tool da mettere nell’elenco delle utility. Non registriamo neanche modifiche al modo in cui Google esegue la scansione, l’indicizzazione o la pubblicazione delle tue pagine. Si tratta solo di una modifica dei rapporti in Search Console e nello strumento di controllo URL per ispezionare singole pagine web.

Monitorare rapporti Search Console

Ma tanto basta per avere una risorsa in più da utilizzare per ottimizzare le pagine web. Monitorare rapporti search console, infatti, è un’attività fondamentale per ottenere buoni risultati in fase di ottimizzazione SEO.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.