Cos’è e a cosa serve un hosting multidominio

Postato in data 11 Gennaio 2021 da Riccardo Esposito - Aggiornato il 4 Marzo 2021

Molti professionisti del web, proprietari di web agency e responsabili IT di grandi aziende, decidono di acquistare un servizio di hosting multidominio. Vale a dire un piano in grado di riunire e sintetizzare.

Cos'è e a cosa serve un hosting multidominio

In pratica, da un’unica schermata e piattaforma puoi gestire diversi siti web. O lo puoi far fare a persone diverse, magari clienti. C’è chi ha bisogno di strumenti in grado di velocizzare e migliorare la gestione dei propri portali, ecco perché può far comodo non dover passare da un login all’altro. Vuoi approfondire questo argomento? Ecco cosa devi sapere per decidere al meglio il tuo prossimo acquisto.

Cos’è un hosting multidominio

Si tratta di un servizio messo a disposizione dai provider che consente di gestire più domini – quindi diversi progetti web – da un unico pannello e ospitati su un solo spazio hosting.

Quindi, si condividono anche le risorse della macchina utilizzata come server. In questo modo dal cPanel puoi accedere con un unico login e dividere la gestione assegnando una cartella (o directory) a ogni singolo progetto. Detto in altre parole, l’hosting multidominio con pannello di controllo unico per la configurazione dello spazio è una risorsa perfetta per chi ha bisogno di una gestione centralizzata di diversi progetti web ai quali assegnare un certo numero di privilegi.

Da leggere: come scegliere l’hosting per un ecommerce

A cosa serve questa soluzione

Dopo aver dato una definizione di questa condizione bisogna capire anche a cosa serve un hosting multidominio. La risposta è semplice: puoi gestire da un unico pannello tutti i tuoi siti web.

E consentire ad altri di fare lo stesso in base ai permessi e ai privilegi che ritieni opportuni. Questo può avvenire per diversi motivi, ad esempio per questioni di sviluppo e operative. L’hosting con più domini è utile per gli sviluppatori e i web designer che hanno bisogno di spazi per creare nuovi progetti.

Questa soluzione può essere utile anche per le grandi aziende che hanno bisogno di gestire tanti siti web di realtà collegate, magari imprese parallele che devono presentarsi con un portale differente.

Tutto questo senza dimenticare che l’hosting multidominio è perfetto per i professionisti del web o le agenzie che vogliono creare un sistema di reseller. Quindi vendere ai propri clienti non solo il sito web ma anche la gestione dello spazio hosting. Tutto questo con un obiettivo: monetizzare il proprio impegno.

Hosting multidominio: vantaggi

Di sicuro il primo aspetto positivo di un hosting multidominio è la possibilità di gestire nel modo più semplice possibile una gran quantità di domini. Se non hai esigenze specifiche per ognuno dei progetti, puoi assegnare uno spazio a ogni sito web e gestire la sua attività direttamente dal tuo login.

Questa soluzione consente di risparmiare tempo ma anche risorse economiche se hai grandi quantità di siti web da gestire con una risorsa centralizzata. Infatti, con un hosting multidominio puoi dare anche dei privilegi differenti e permettere ad altre persone di accedere solo in base a ciò che tu decidi. In sintesi, con un hosting multidominio puoi attivare una gestione organizzata, semplificata.

Le caratteristiche tecniche

Come deve essere il tuo hosting multidominio? Ci sono alcune caratteristiche tecniche che non puoi ignorare. In primo luogo devi poter contare su uno storage con dischi SSD per garantire sempre massime prestazioni in termini di velocità e tutto ciò che riguarda la sicurezza come il backup e il restore automatico da monitorare insieme a un supporto sempre presente, 24/7/365. Altri benefit da valutare:

  • Account di posta elettronica illimitati.
  • Gestione del dominio dall’interno di cPanel/WHM.
  • Aggiunta di un sottodominio a uno esistente.
  • Disponibilità del certificato SSL gratuito.
  • Firewall, backup quotidiano e orario.
  • Account ftp di default più aggiuntivi illimitati.
  • Monitoring dello spazio hosting e del traffico.

Un dettaglio da non ignorare: banda, spazio di archiviazione e capacità del server sufficienti. Account e traffico devono essere illimitati per garantire al tuo progetto imprenditoriale sicurezza e agilità.

Cos'è e a cosa serve un hosting multidominio

Ultimo punto da affrontare con estrema attenzione: meglio hosting linux o windows? Dipende dalle tue esigenze in fase di sviluppo, non c’è una preferenza a monte, Di sicuro se hai progetti basati su WordPress la scelta cade su web server Apache e PHP. Quindi serve un hosting Linux.

Il tuo hosting multidominio

Hai già effettuato il tuo acquisto? Hai deciso di diventare un reseller di spazio web – monetizzando la possibilità di gestire in autonomia un hosting multidominio – per i clienti della tua agenzia?

Ecco la soluzione giusta: rivolgerti a chi può garantire solo l’eccellenza. Perché in questo campo non puoi permetterti approssimazione e passi falsi, ci sono tanti progetti che dipendono da un hosting multidominio di qualità. Dove trovarlo? Ecco l’offerta Serverplan con i due sistemi operativi principali

Clicca per votare questo articolo!
[Voti totali: 0 Media: 0]

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *